Gestione della tesoreria aziendale


Lo strumento di lavoro ideale per: tesorieri, consulenti di direzione aziendale, imprenditori


Chiedi informazioni

Sviluppato per rispondere alle esigenze delle piccole, medie e grandi imprese, DocFinance è la soluzione integrata per la gestione anticipata di tesoreria, flussi di cassa e corporate banking.

 

La gestione quotidiana della tesoreria fornisce una fotografia on line della situazione dei flussi, delle disponibilità e dei fabbisogni. Grazie all'integrazione con i servizi di corporate banking, puoi interfacciarti in modo diretto con le tue banche. Il monitoraggio costante, la disponibilità on line dei saldi per valuta e l'automazione offrono alla tua azienda un migliore potere di negoziazione, confermato anche grazie al controllo sistematico del costo del denaro e dei servizi. DocFinance introduce un modello di organizzazione aziendale che ottimizza le operazioni di tesoreria.

Caratteristiche

  anagrafiche

Raccolta delle condizioni bancarie tramite un questionario e/o tramite lo studio delle contabili e delle liquidazioni periodiche.Le condizioni possono essere condivise tra le aziende e/o tra le banche, impostando condizioni ‘’interne’’ di riferimento per le banche stesse.


  Tassi e cambi

I tassi euribor eonia e libor sono utilizzati per avere le basi cuiapplicare gli spread, i cambi per la valorizzazione delle transazioni dei “conti in divisa” al cambio del giorno.




  Flussi da ERP

il sistema ERP mette a disposizione le anagrafiche, gli scadenzari e alcuni movimenti di conto corrente (incassi dai puntivendita). Il sistema ERP riceve la prima nota che scaturisce dalle movimentazioni di tesoreria.Le procedure di scambio dati sono automatizzate e schedulabili: per favorire impianti con numerose società gestite i flussi possono essere multiaziendali.

  Scadenzari

Oltre agli scadenzari contabili e gestionali occorre impostare in DocFinance le scadenze relative al personale, agli enti previdenziali e fiscali, oltre i canoni ricorrenti, come affitto o simili: in tutti i casi la contropartita contabile sarà un conto di debito o credito. Gli scadenzari sono opportunamente qualificati dalle interfacce per: la canalizzazione bancaria, il rating, la voce finanziaria e i giorni di ritardo.

  Servizi CBI e SWIFT

I servizi bancari da attivare sono quelli nazionali, tramite il cbi, e quelli esteri, tramite lo swift, per avere la possibilità di ricevere i flussi informativi e far giungere le disposizioni di incasso e pagamento. Dalle caratteristiche delle singole operazioni si è favorito l’acquisizione dei movimenti bancari in tesoreria tramite una precisa associazione tra i movimenti di tesoreria e di banca.

  Cash pooling

Acquisizione automatica dei movimenti di cash pooling, sia da parte dell'operativa che dai flussi del conto accentratore.





  nome conto

Una società del gruppo può svolgere attività di incasso e pagamento in nome e per conto delle altre. Le operazioni bancarie sono svolte dalla società delegata: per ogni operazione riferita ad una società mandataria si costruiscono le movimentazioni intercompany.

 Accentramento fondi

Dai flussi in arrivo ricostruiamo il movimento originario riportandolo nel conto intercompany: l’accentramento fondi è di solito usato da aziende industriali che hanno aziende commerciali all’estero.

  Clearing house

Le scadenze reciproche tra società di un gruppo, nell’ambito della gestione accentrata (cash pooling o nome conto) sono regolate tra di loro e riconosciute nel conto intercompany: gli effetti contabili sono reciproci.

  Conto intercompany

Dalle diverse gestioni accentrate scaturisce il conto intercompany, intestato alla società accentrata che ha come banca la società accentratrice.Come per tutti i conti correnti si applicano liquidazioni e siottengono estratti conto.

  analisi

Sia dal punto di vista della società capogruppo che della società operativa le analisi considerano i movimenti originali di ognuno: in sostanza non è necessario attendere le scritture bancarie per avere il saldo previsto, al quale partecipano anche in questo caso gli scadenzari, la stima insoluti e i rimborsi finanziamenti.